RSS Feed

Tag Archives: MammAurora

La Torta di Formiche Morte (Foodblog for dummies)

E da oggi inizio anche qui a condividere una delle cose che mi riescono meglio, oltre a passare i pomeriggi a leggere, fare il the e mettermi lo smalto perfettamente: cucinare. Chi mi segue su Twitter o Instagram (fantasia al potere: sono miparevastrano dappertutto)  e conosce ogni variazione di temperatura del mio umorale forno già lo sa: quando non mangio, io cucino. Spesso in verità cucino anche mentre sto mangiando, ma non sottilizziamo.

Read the rest of this entry

Advertisements

#Leaveamessage 2012 – Spread the Love!

pooh Ognuno ha i guru che si merita. Io ho l’orsetto Pooh. E come insegna il mio guru, l’amore lo senti. Ma l’amore lo puoi anche leggere, e trovare sotto forma di bigliettino… Per il secondo anno consecutivo, su iniziativa di Chiara, torna Leaveamessage. Read the rest of this entry

Quando fuori è mattina presto

[Avvertenza: non mi sono dimenticata, eh… Alla fine del post, l’estrazione del vincitore del mio giveaway 🙂 Grazie a tutti per aver partecipato!]

E’ passato un mese dal mio ultimo post. In questi trenta giorni, sono stata urgentemente – nel senso di: “Ciao! Il tuo contratto è pronto, inizi domani” – richiamata in servizio nel dorato mondo della TWU’. Cambiata la mia condizione lavorativa (anche se rimango sempre un’allegra precaria), sono cambiate anche le mie mansioni. Adesso mi occupo di attualità: telegiornali, giornali radio e… il notiziario del mattino. Che va in onda alle 07:30, e per preparare il quale devo essere in redazione alle 05:30. Sveglia: un’ora e mezza prima, perché mi piace fare le cose con calma. Per l’appunto, quando fuori è mattina presto. O notte tardi, a seconda dei punti di vista. (Per chi mi ha detto: “Vabbè dai, tanto poi ci fai l’abitudine a svegliarti alle quattro.” Eh no. Perché sono turnista, e  miei orari di lavoro cambiano di settimana in settimana, e pure all’interno della stessa settimana, quindi.. NO.) Il primo giorno di questo turno da allodola, la radiosveglia era sintonizzata su questa canzone.

“Tutto quanto mi sembra giusto/ quando fuori è mattina presto/ ogni via ha ancora un suo colore/ per farle tutte uguali basteranno due ore/ ed io mi guardo in giro/ e nella piazza soltanto cielo….”  – Gianni Togni, Semplice Read the rest of this entry

Perché adoro mia madre – #2

Perché è una ballerina dell’anima.

Il mio primo amore sportivo è stata la danza classica (il secondo, il pattinaggio artistico). Dieci anni della mia vita dedicati a sembrare leggera, eterea, impalpabile, quasi (e poi dopo altri dieci a cucinare e mangiare cosicchè la leggerezza vabbè, ma sorvoliamo). Read the rest of this entry

%d bloggers like this: