RSS Feed

Tag Archives: TWU’

Quando fuori √® mattina presto

[Avvertenza: non mi sono dimenticata, eh… Alla fine del post, l’estrazione del vincitore del mio giveaway ūüôā Grazie a tutti per aver partecipato!]

E’ passato un mese dal mio ultimo post. In questi trenta giorni, sono stata urgentemente – nel senso di: “Ciao! Il tuo contratto √® pronto, inizi domani” –¬†richiamata in servizio nel dorato mondo della TWU’. Cambiata la mia condizione lavorativa (anche se rimango sempre un’allegra precaria), sono cambiate anche le mie mansioni. Adesso mi occupo di attualit√†: telegiornali, giornali radio e… il notiziario del mattino. Che va in onda alle 07:30, e per preparare il quale devo essere in redazione alle 05:30. Sveglia: un’ora e mezza prima, perch√© mi piace fare le cose con calma. Per l’appunto, quando fuori √® mattina presto. O notte tardi, a seconda dei punti di vista. (Per chi mi ha detto: “Vabb√® dai, tanto poi ci fai l’abitudine¬†a svegliarti alle quattro.” Eh no. Perch√© sono turnista, e¬† miei¬†orari di lavoro¬†cambiano di settimana in settimana, e pure all’interno della stessa settimana, quindi.. NO.) Il primo giorno di questo turno da allodola, la radiosveglia era sintonizzata su questa canzone.

“Tutto quanto mi sembra giusto/ quando fuori √® mattina presto/ ogni via ha ancora un suo colore/ per farle tutte uguali basteranno due ore/ ed io mi guardo in giro/ e nella piazza soltanto cielo….”¬†¬†– Gianni Togni, Semplice Read the rest of this entry

“Gli sconosciuti sono l√¨ apposta per essere conosciuti, prima o poi”

Lavorando nel Dorato Mondo della TWU’, a volte capita che gironzolino per questi ameni corridoi persone famose. L’ultima risale giusto al mese scorso, quando per festeggiare il Santo Patrono degli innamorati (no, in relat√† perch√© √® in tour nei teatri¬†con Cyrano) c’era Alessandro Preziosi. Sono passati di qui Fiorello, Luca Zingaretti, David Riondino, Stefano Bollani, Raphael Gualazzi, insomma, vippi√Ļomenovip mi sono passati accanto,¬†hanno mangiato alla stessa mensa (pochi e buon per loro), preso il caff√® allo stesso bancone (molti, God Bless Coffee) o condiviso l’angusto spazio di un ascensore.¬†¬†Ogni volta che mi capita di dirlo agli amici le reazioni sono molteplici, ma tutte pi√Ļ o meno sul filone: “OMMIODDIOOOO!!! E perch√® non ti sei fatta la foto abbarbicata tipo koala? Non hai chiesto l’autografo? Non li hai tampinati all’uscita? Non ti sei imbucata nel taxi? Non li hai aspettati nella hall dell’albergo?”

Uhm.

Read the rest of this entry

Cinquantotto

Per ragioni a me ignote, si è diffusa questa credenza secondo la quale affiggere ad una parete un foglio con sopra riportato il magico numero terrebbe lontane mosche e zanzare.

Secondo il principio “io non ci credo, per√≤ non si sa mai, quindi nel dubbio¬†intanto lo faccio”, una collega ha attaccato un Cinquantotto rozzamente disegnato¬†su un bel cartoncino A4¬†bene in vista nel suo ufficio. Perch√® mosche e zanzare non se ne vedono molte da queste parti,¬†in compenso¬†rompiballe come se piovesse. Read the rest of this entry

…e poi c’√® chi lavora.

C’√®¬†chi… passa le ore al telefono istruendo passo passo giovani inesperti cuochi¬†sulla modalit√† di cottura degli spaghetti e di scongelamento del pesto in freezer.

C’√®¬†chi… arriva in ufficio, esce dopo mezz’ora per una commissione lavorativa urgente e rientra con i capelli di un altro colore.

C’√® chi… durante l’orario di lavoro usa¬†l’ultimo modello in¬†dotazione al¬†parco auto aziendale,¬†che poi vedi parcheggiato per due ore fuori dalla palestra pi√Ļ “in” della citt√†.

C’√® chi… un caff√® dura¬†venti minuti. Se in terrazza c’√® il sole, anche tre quarti d’ora. La vitamina D fa bene. Read the rest of this entry

La musica batte *solo* sul Due

Durante i miei mesi di lavoro da allegra precaria, presto la mia meritoria opera nel dorato mondo della televisione. Anche di questo, parler√≤ meglio un’altra volta. Miniera inesauribile di spunti, la TWU’ (cit. da lei, che se non la conoscete, correte immediatamente sul suo blog. E’ fantastico).

La trasmissione della quale mi occupo parla di arte, cultura, bellezze paesaggistiche e storiche del nostro bel Paese. Mostre, restauri… quelle cose l√¨. Quando va in onda, durante i titoli di coda scorrono in sovrimpressione anche i recapiti telefonici. Cio√® la¬†redazione. Cio√® io.

Metà Novembre, mattina, ore 10:37. In redazione squilla il telefono.

Read the rest of this entry

%d bloggers like this: